Politica, U.D.C.

Elezione per la Camera nella provincia di Catania

UNINOMINALE (viene eletto il candidato che, nel collegio, prende più voti)

Nella provincia di Catania sono stati previsti quattro collegi:

Acireale  che comprende i comuni di Aci Bonaccorsi, Aci Catena, Aci Sant’Antonio, Acireale, Bronte, Calatabiano, Castiglione di Sicilia, Fiumefreddo di Sicilia, Giarre, Linguaglossa, Maletto, Maniace, Mascali, Milo, Nicolosi, Pedara, Piedimonte Etneo, Randazzo, Riposto, Santa Venerina, Sant’Alfio, Trecastagni, Viagrande, Zafferana Etnea. Poiché nei collegi uninominali ad ogni collegio corrisponde un solo seggio in Parlamento e viene eletto il candidato più votato, “Noi con l’Italia-Udc” e gli altri alleati della coalizione di centrodestra (Forza Italia, Noi con Salvini, Fratelli d’Italia) invitano a votare Basilio Catanoso.

Catania che comprende la popolazione dell’intera città di Catania. Poiché nei collegi uninominali ad ogni collegio corrisponde un solo seggio in Parlamento e viene eletto il candidato più votato, “Noi con l’Italia-Udc” e gli altri alleati della coalizione di centrodestra (Forza Italia, Noi con Salvini, Fratelli d’Italia) invitano a votare  Manlio Messina.

Misterbianco che comprende i comuni di Aci Castello, Belpasso, Camporotondo Etneo, Gravina di Catania, Mascalucia, Misterbianco, Motta Sant’Anastasia, San Giovanni la Punta, San Gregorio di Catania, San Pietro Clarenza, Sant’Agata li Battiati, Tremestieri Etneo, Valverde. Poiché nei collegi uninominali ad ogni collegio corrisponde un solo seggio in Parlamento e viene eletto il candidato più votato, “Noi con l’Italia-Udc” e gli altri alleati della coalizione di centrodestra (Forza Italia, Noi con Salvini, Fratelli d’Italia) invitano a votare  Giovanni Pistorio.

Paternò che, oltre il comune di Niscemi, comprende: Adrano, Biancavilla, Caltagirone, Castel di Judica, Grammichele, Licodia Eubea, Mazzarrone, Militello in Val di Catania, Mineo, Mirabella Imbaccari, Palagonia, Paternò, Raddusa, Ragalna, Ramacca, San Cono, San Michele di Ganzaria, Santa Maria di Licodia, Sortino, Vizzini. Poiché nei collegi uninominali ad ogni collegio corrisponde un solo seggio in Parlamento e viene eletto il candidato più votato, “Noi con l’Italia-Udc” e gli altri alleati della coalizione di centrodestra (Forza Italia, Noi con Salvini, Fratelli d’Italia) invitano a votare  Giuseppe Lombardo.

PLURINOMINALE (vengono eletti, con metodo proporzionalepiù candidati delle liste che, a livello nazionale, hanno superato le soglie di sbarramento)

I comuni della provincia di Catania sono interessati in due collegi:

Collegio Plurinominale Sicilia 2 – 02 che comprende i comuni dei collegi uninominali di AcirealeCatania e Misterbianco. Vigendo per i collegi plurinominali il sistema proporzionale con più eletti più eletti, ogni lista corre da sola. “Noi con l’Italia-UDC” presenta i seguenti candidati: Giovanni Pistorio, Margherita La Rocca Ruvolo, Alessandro Porto, Rosa Zanghì. Non si possono esprimere voti di preferenza e gli eletti, in numero complessivo di 5, sono attribuiti, nell’ordine, secondo il risultato ottenuto dalle varie liste.

Collegio Plurinominale Sicilia 2 – 03 che comprende i comuni dei collegi uninominali di Paternò, Ragusa, Avola e Siracusa. Vigendo per i collegi plurinominali il sistema proporzionale con più eletti, ogni lista corre da sola. “Noi con l’Italia-UDC” presenta i seguenti candidati: Giuseppe Geramia Lombardo, Mariella Ippolito, Fabio Mancuso, Benedetta Maria Carmela Gennaro. Non si possono esprimere voti di preferenza e gli eletti, in numero complessivo di 6, sono attribuiti, nell’ordine, secondo il risultato ottenuto dalle varie liste.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*